31 ottobre: giornata nazionale Giovani e Memoria

Ingresso gratuito nei Musei per gli under 35

21 Ottobre 2022

Riconoscendo l’importanza della memoria quale patrimonio culturale collettivo e senza tempo, che attraversa più generazioni, il Parlamento ha scelto il 31 ottobre come giornata da dedicare annualmente al tema “Giovani e Memoria”. Agli under 35 è offerta in tutta Italia l’opportunità di visitare gratis i musei non statali, e ai musei viene richiesto di attrarre giovani visitatori promuovendo per l’occasione nuovi metodi di lettura e racconti inediti del proprio patrimonio.

Per la divulgazione di questa nuova iniziativa è stato creato un logo identificativo: un nastro di colore blu, come la bandiera europea, che diviene tricolore e che rappresenta il corso della storia. Avvolgendosi, il nastro forma una sorta di cannocchiale visivo, che allude all’amplificazione che un messaggio proveniente dal passato può avere nel presente e nel futuro, attraverso lo strumento della memoria.

Anche i musei e luoghi della Memoria della nostra Regione offriranno allestimenti artistici, attività performative ed eventi in cui i giovani saranno contestualmente spettatori e protagonisti. Molti di essi sono comunque gratuiti e fruibili per gran parte dell’anno, grazie anche al sostegno finanziario regionale. Per citarne solo un paio, il Museo per la Memoria di Ustica a Bologna e il campo di Fossoli a Carpi, che nella loro essenzialità garantiscono un’esperienza immersiva di coinvolgimento e consapevolezza.